Coming Soon

Il 2019 è già iniziato da qualche spicciolo, e si è già iniziato a dare anticipazioni su cosa uscirà. Per quanto riguarda la narrativa che viene dagli Stati Uniti, qui sotto ci sono dieci titoli in ordine di importanza secondo me, a partire da uno dei più grandi geni della letteratura del secondo novecento: Robert... Continue Reading →

My Year in Reading 2018

Richard Powers, THE OVERSTORY (W.W. Norton) — Una specie di Moby Dick con gli alberi al posto delle balene, The Overstory è un libro che parte dal biocentrismo per mettere in discussione ogni presunzione antropocentrica che vede l'uomo come un essere privilegiato, destinato alla sopravvivenza in un mondo dove alberi e piante sono più vecchie della cultura creata... Continue Reading →

“The Friend” di Sigrid Nunez

The Friend è il sesto romanzo di Sigrid Nunez, autrice poco nota, o almeno non abbastanza nota visto il suo già nutrito curriculum: redattrice alla New York Review of Books, docente a Amherst, Princeton e Columbia, attualmente nella longlist per il National Book Award. The Friend è il primo romanzo dopo Sempre Susan, una biografia... Continue Reading →

National Book Award 2018 — La Longlist

La Longlist per il National Book Award 2018 continua sulla strade battuta negli ultimi anni e cerca  di disegnare la realtà americana attraverso la scelta di titoli il più possibile rappresentativi di una società in perenne mutazione. Forse proprio per questo suo carattere attuale e contingente che i grandi assenti sono gli autori già in... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: